Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Off topic

Off topic Su tutto e su niente - un modo di passare il tempo in buona compagnia...

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 15-04-2010, 15:03   #41
duska
Member
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 771
Default

...magari qualcuno di me penserebbe che sono crudele se potesse leggere i miei pensieri nei confronti di certa "gente" che se la prende con gli indifesi __________________
CLAUDIA e GHOST

No tranquilla sei normalissima, capita anche a me a volte di provare + dolore per la sofferenza di un animale che per quella di "certi" esseri umani... rimane il fatto che la soluzione del problema della condivisione degli spazi inevitabilmente si risolve con la scomparsa di uno dei due antagonisti, ritornando al discorso di M5 mi spiace per lui ma deve venire allontanato ( con metodi incruenti) dai luoghi in cui si è insediato, anche perchè ora ha "compreso" che trova cibo a volontà e senza rischio, oggi è un asino o un pollo o una pecora, domani potrebbe essere un bambino o magari noi stessi che andiam per boschi, difficile ma non impossibile... "godiamoci" questo filmatino... d'accordo, l'orso bruno è molto più piccolo però credo renda bene l'idea...
duska jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 15:25   #42
duska
Member
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 771
Default

Quote:
Originally Posted by Sirius View Post
Si va bene Duska, ok, in quanto "cittadina", vivo nel mondo delle fiabe. OK
Ho espresso il mio parere, e lo ribadisco.
Tutte le nostre scelte comportano delle conseguenze. La povera asina gravida era da un uomo rinchiusa in un recinto non protetto e senza possibilità di fuga. Anche un uomo malintenzionato avrebbe potuto ucciderla per puro sollazzo o rubarla. Sempre colpa della leggerezza dell'uomo è, sia l'uccisione dell'asina, sia degli scorazzamenti dell'orso.
Ma uccidiamo l'orso va! Soluzione più pratica per tutti coloro che invece hanno scelto di vivere a stretto contatto con la natura. E' sempre stato così, e sempre così sarà. Allora continuiamo come abbiamo sempre fatto.... è la vita....

Aggiungo: ma per favore va!

Scusami, non volevo urtare la tua sensibilità, e sopratutto non ho mai detto che bisogna uccidere l'orso, anzi proprio per tutelarlo è importante che venga spostato, narcotizzato e spostato in zone dove possa trascorrere la sua esistenza e attuando la funzione per cui la natura lo ha messo al mondo, ecco vedi, questo è il problema, che in natura l'orso appartiene a quelle speci che svolgono, come il lupo, o la lince quel ruolo di selezione, crudele, ma che permette all'ecosistema di autoalimentarsi... ora siccome non rimane quasi più nulla da selezionare, l'orso come fa ad alimentarsi? Semplice! si mangia l'asino o la pecora o i polli di chi NON vive a Milano, capisci il concetto? Esistono zone in cui potrebbe vivere, non a caso M5 proviene dalla Slovenia, ma anche da noi ci sono habitat abbastanza adatti e dove caprioli, cervi o camosci potrebbero rappresentare la soluzione, purtoppo questo orso ha "scoperto" i pollai e le stalle e a differenza della maggioranza dei suoi simili ha perduto l'innata diffidenza per l'uomo, anzi ha associato all'insediamento umano la semplice logica di cibo facile e senza rischi, e siccome non è stupido... trai tu le conclusioni... dopo di che per carità ognuno ha il diritto di esprimere dle proprie opinioni, e sono sicuro che il più delle volte le tue coinciderebbero con le mie, ma rimane la realtà, questa realtà bisogna affrontarla subito, anzi trovo molto irresponsabile l'azione di chi è preposto, Corpo Forestale, a vedere la cosa come una sorta di esperimento... poi magari, succede qualcosa di grave e allora arriva l'abbattimento "inevitabile"... ma io sono il primo ad augurarmi che ciò non succeda.
duska jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 15:59   #43
Sirius
Distinguished Member
 
Join Date: Jul 2008
Posts: 2,881
Default

Quote:
Originally Posted by duska View Post
Scusami, non volevo urtare la tua sensibilità, e sopratutto non ho mai detto che bisogna uccidere l'orso, anzi proprio per tutelarlo è importante che venga spostato, narcotizzato e spostato in zone dove possa trascorrere la sua esistenza e attuando la funzione per cui la natura lo ha messo al mondo, ecco vedi, questo è il problema, che in natura l'orso appartiene a quelle speci che svolgono, come il lupo, o la lince quel ruolo di selezione, crudele, ma che permette all'ecosistema di autoalimentarsi... ora siccome non rimane quasi più nulla da selezionare, l'orso come fa ad alimentarsi? Semplice! si mangia l'asino o la pecora o i polli di chi NON vive a Milano, capisci il concetto? Esistono zone in cui potrebbe vivere, non a caso M5 proviene dalla Slovenia, ma anche da noi ci sono habitat abbastanza adatti e dove caprioli, cervi o camosci potrebbero rappresentare la soluzione, purtoppo questo orso ha "scoperto" i pollai e le stalle e a differenza della maggioranza dei suoi simili ha perduto l'innata diffidenza per l'uomo, anzi ha associato all'insediamento umano la semplice logica di cibo facile e senza rischi, e siccome non è stupido... trai tu le conclusioni... dopo di che per carità ognuno ha il diritto di esprimere dle proprie opinioni, e sono sicuro che il più delle volte le tue coinciderebbero con le mie, ma rimane la realtà, questa realtà bisogna affrontarla subito, anzi trovo molto irresponsabile l'azione di chi è preposto, Corpo Forestale, a vedere la cosa come una sorta di esperimento... poi magari, succede qualcosa di grave e allora arriva l'abbattimento "inevitabile"... ma io sono il primo ad augurarmi che ciò non succeda.
ci rifiutiamo ufficialmente di capirci... vaaabbene.
Per me hai detto cose scontate. Che io so.
A me sembra di capire che secondo te, io, in quanto "cittadina", non posso capire. (scusa il gioco di parole) Non sai quanto ti sbagli.
Un saluto
Sirius jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 16:32   #44
aly87
& boschino
 
aly87's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: valdobbiadene (TV)
Posts: 1,981
Default

io non vivo nel mondo delle fiabe...
non dico che questi animali, se non controllati, non possano creare seri problemi e danni....
non dico che la convivenza sia semplice.....
ma dico che la convivenza è possibile, basta aver voglia di sbattersi un po', cosa che l'uomo (dato che "è fatto così"), non ha mediamente voglia di fare.....
certo che è più semplice sterminarli, perdendo però la bellezza della biodiversità e tanti altri vantaggi....
il mio cane non è più importante del tuo ma neanche di un orso (non è che perchè gli voglio bene lui diventi più importante)....
oggi all'uomo da problemi l'orso, domani un altro animale, il giorno dopo un altro......sterminiamoli tutti (con i vari problemi che ciò comporta....e non parlo solo di problemi morali).....
ma che importa...NOI siamo i padroni del mondo e...abbiamo le armi...

non si sa perchè l'uomo cerchi sempre di guastare tutto e rovinare invece di cercare di integrarsi nella natura di cui fa parte
__________________
Bosco dei Navarri & Aly
aly87 jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 16:39   #45
duska
Member
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 771
Default

Quote:
Originally Posted by aly87 View Post
io non vivo nel mondo delle fiabe...
non dico che questi animali, se non controllati, non possano creare seri problemi e danni....
non dico che la convivenza sia semplice.....
ma dico che la convivenza è possibile, basta aver voglia di sbattersi un po', cosa che l'uomo (dato che "è fatto così"), non ha mediamente voglia di fare.....
certo che è più semplice sterminarli, perdendo però la bellezza della biodiversità e tanti altri vantaggi....
il mio cane non è più importante del tuo ma neanche di un orso (non è che perchè gli voglio bene lui diventi più importante)....
oggi all'uomo da problemi l'orso, domani un altro animale, il giorno dopo un altro......sterminiamoli tutti (con i vari problemi che ciò comporta....e non parlo solo di problemi morali).....
ma che importa...NOI siamo i padroni del mondo e...abbiamo le armi...

non si sa perchè l'uomo cerchi sempre di guastare tutto e rovinare invece di cercare di integrarsi nella natura di cui fa parte

OK OK condivido tutto, sono d'accordo su tutto... ma ora che si fà? Il thread l'avevo aperto non per elucubrazioni etico-morali ma per sentire da voi cosa ne pensavate su come affrontare il problema:
"Ostrega doman a vago in bosco con la Grisa... e se cato l'orso?"
Tutto qua non volevo certo salvare il mondo... ciò rinunciato da un po e tra un po ci rinuncerete pure voi!
Volevo solo sentire come vi comportereste voi
besos
duska jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 16:41   #46
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

ot!

oggi se ne è andato raimondo vianello

e vist che si parla di natura selvaggia col solito tono da chiesa,perchè non dissacrare un po?hehehe





DA CUI peraltro I TIRO mANCINO HA preso idea per:

__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 15-04-2010 at 16:47.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 16:46   #47
Navarre
VIP Member
 
Navarre's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Roma
Posts: 6,073
Send a message via Skype™ to Navarre
Default

Se uno va nel bosco e ha un po' di controllo sul cane, vede un orso, chiama il cane, lo lega e se ne va!
L' orso nostrano anche se ormai abituato all' uomo è piccolo e molto meno aggressivo dei famigerati grizzly, non ce lo vedo l' orso assassino che insegue uomini e cani per mangiarseli!

Poi è pur vero che con i nostri amati clc la prima parte del discorso (il richiamo) può essere un po' aleatoria...ma la colpa non è mica dell' orso
__________________
Susanna & Gianluca & Andrea & Navarre & Isabeau & Brandimarte & Anastasia & Lana
Last Navarre & Beau Isabeau
Navarre jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 17:33   #48
duska
Member
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 771
Default

Quote:
Originally Posted by Navarre View Post
Se uno va nel bosco e ha un po' di controllo sul cane, vede un orso, chiama il cane, lo lega e se ne va!
L' orso nostrano anche se ormai abituato all' uomo è piccolo e molto meno aggressivo dei famigerati grizzly, non ce lo vedo l' orso assassino che insegue uomini e cani per mangiarseli!

Poi è pur vero che con i nostri amati clc la prima parte del discorso (il richiamo) può essere un po' aleatoria...ma la colpa non è mica dell' orso

Se Grisa lo incontra sono Cxxxi... per lei ovviamente, quanto al richiamo, lasciamo perdere... giustamente la colpa non è certo dell'orso... mi sa che fin che M5 gira li intorno meglio evitare, peccato sta incominciando il canto del Gallo Forcello ed era oramai tradizione andare al "canto"... per quanto riguarda i danni che potrebbe fare, guarda come ha ridotto la povera asina e parliamo di un animale intorno ai 200 kg...

http://media.athesiseditrice.it/medi...550_medium.jpg
duska jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 18:00   #49
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

ok che un orso non è un canide e neppure un felino,ma non pare si vedano morsi "duri "al capo o al collo alla testa dell animale(strano),qualcosa sulla gola si,ma non sembrano ferite profonde-certo magari è solo la posizione della foto

(cmq si è mangiato tutte le parti molli dietro ,e i muscoli del treno posteriore,!!!eh si ,che foto!)
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 15-04-2010 at 18:04.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 18:05   #50
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

Quote:
Originally Posted by aly87 View Post
io non vivo nel mondo delle fiabe...
non dico che questi animali, se non controllati, non possano creare seri problemi e danni....
non dico che la convivenza sia semplice.....
ma dico che la convivenza è possibile, basta aver voglia di sbattersi un po', cosa che l'uomo (dato che "è fatto così"), non ha mediamente voglia di fare.....
certo che è più semplice sterminarli, perdendo però la bellezza della biodiversità e tanti altri vantaggi....
il mio cane non è più importante del tuo ma neanche di un orso (non è che perchè gli voglio bene lui diventi più importante)....
oggi all'uomo da problemi l'orso, domani un altro animale, il giorno dopo un altro......sterminiamoli tutti (con i vari problemi che ciò comporta....e non parlo solo di problemi morali).....
ma che importa...NOI siamo i padroni del mondo e...abbiamo le armi...

non si sa perchè l'uomo cerchi sempre di guastare tutto e rovinare invece di cercare di integrarsi nella natura di cui fa parte
statisticamente gli allevatori non sono la prima causa di morte per i predatori ( ne uccidono il triplo i cacciatori) ,il problema è che la difficile convivenza con gli animali predatori è data proprio delle leggi regionali per i risarcimenti e per l'istallazione delle opere di prevenzione..insomma come sempre il peggior nemico dell'uomo rimane...l'uomo!!
L'esasperazione porta all'uccisione dell'animale.
Per questo che se la convivenza è dura dobbiamo lamentarci solo con le nostre amministrazioni e con la scarsa conoscenza delle tecniche e i metodi per prevenire un attacco o evitarlo..questo perchè nel secondo dopoguerra lupi ,orsi e linci quasi non esistevano in Italia e quindi adesso le aziende o i singoli allevatori amatoriali non sono attrezzati per fronteggiare il problema.

Il predatore deve assolutamente capire che avvicinarsi all'uomo è rischioso e che quindi gli conviene stare nel bosco...questo naturalmente non sparandogli ma semplicemente spaventandolo (cani da guardiania, pastore a guardia del bestiame,dissuasori acustici e sonori,recinzioni elettriche) e proteggendo il gregge (come la stabulazione notturna). Di contro però nel suo habitat naturale non devono mancare al predatore le risorse di cibo e li che entrano in gioco gli interessi dei cacciatori

Davide perchè mai un orso dovrebbe dare un morso in testa per uccidere un asina?
Se volesse un orso anche di quelli marsicani potrebbe tranquillamente uccidere un cane,un uomo o qualsiasi altra cosa ...come potrebbe farlo un lupo ma NON succede almeno che il cane non veda deliberatamente a rompergli le [email protected]@e ma in quel caso è colpa del padrone che non dovrebbe liberare il cane se non ha il massimo controllo su di lui da libero.
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"

Last edited by wilupi!; 15-04-2010 at 18:11.
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 18:31   #51
duska
Member
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 771
Default

Quote:
Originally Posted by davide.c View Post
ok che un orso non è un canide e neppure un felino,ma non pare si vedano morsi "duri "al capo o al collo alla testa dell animale(strano),qualcosa sulla gola si,ma non sembrano ferite profonde-certo magari è solo la posizione della foto

(cmq si è mangiato tutte le parti molli dietro ,e i muscoli del treno posteriore,!!!eh si ,che foto!)

Giuro che non sono stato io!!!
La guardia Forestale ha detto che prima le ha spezzato la schiena (era una femmina e pure gravida) e poi l'ha mangiata viva... partendo dalle parti molli, poi non è che si sia andato molto sui dettagli... comunque è il terzo nel giro di pochi giorni... secondo voi come vivono le famiglie da quelle parti? Qualcuno di voi ha bambini?
duska jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 18:33   #52
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
Davide perchè mai un orso dovrebbe dare un morso in testa per uccidere un asina?

.

semplicemente perchè non dev'esser molto comodo attacare un animale non minuscolo " da dietro ",dove peraltro non ci son immediate parti vitali,quando è ancora vivo..sempre che l'asina non sia stramazzata di infarto dopo il primo attacco nel settore posteriore,il che non è improbabile vista la violenza dell attacco
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 15-04-2010 at 18:44.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 18:36   #53
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
...come potrebbe farlo un lupo ma NON succede almeno che il cane non veda deliberatamente a rompergli le [email protected]@e ma in quel casoo.
ot ma ce vò:

con tutto il rispetto,miss,ormai giran cani del gruppo 1 & sopratutto 2 al mondo-pure in italia- che il tuo mitico vero lupetto immginario farebbe presto a darsela a gambe

l'ultimo attacco di UN qualcosa che potrebbe esser vero selvatico(lupo o piu probabilmente lince )"DATA" nord ovest ,montagne piemontesi ,1821,vittima un povero pastorello di manco 9 anni,(che non opponeva certo la difesa di un uomo adulto)

ergo il caro vero lupo italiano è quel che è,ergo non è rambo
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 15-04-2010 at 18:45.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 18:45   #54
duska
Member
 
Join Date: Dec 2004
Posts: 771
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
statisticamente gli allevatori non sono la prima causa di morte per i predatori ( ne uccidono il triplo i cacciatori) ,il problema è che la difficile convivenza con gli animali predatori è data proprio delle leggi regionali per i risarcimenti e per l'istallazione delle opere di prevenzione..insomma come sempre il peggior nemico dell'uomo rimane...l'uomo!!
L'esasperazione porta all'uccisione dell'animale.
Per questo che se la convivenza è dura dobbiamo lamentarci solo con le nostre amministrazioni e con la scarsa conoscenza delle tecniche e i metodi per prevenire un attacco o evitarlo..questo perchè nel secondo dopoguerra lupi ,orsi e linci quasi non esistevano in Italia e quindi adesso le aziende o i singoli allevatori amatoriali non sono attrezzati per fronteggiare il problema.

Il predatore deve assolutamente capire che avvicinarsi all'uomo è rischioso e che quindi gli conviene stare nel bosco...questo naturalmente non sparandogli ma semplicemente spaventandolo (cani da guardiania, pastore a guardia del bestiame,dissuasori acustici e sonori,recinzioni elettriche) e proteggendo il gregge (come la stabulazione notturna). Di contro però nel suo habitat naturale non devono mancare al predatore le risorse di cibo e li che entrano in gioco gli interessi dei cacciatori

Davide perchè mai un orso dovrebbe dare un morso in testa per uccidere un asina?
Se volesse un orso anche di quelli marsicani potrebbe tranquillamente uccidere un cane,un uomo o qualsiasi altra cosa ...come potrebbe farlo un lupo ma NON succede almeno che il cane non veda deliberatamente a rompergli le [email protected]@e ma in quel caso è colpa del padrone che non dovrebbe liberare il cane se non ha il massimo controllo su di lui da libero.

Sono d'accordo su tutto, infatti precedentemente avevo lamentato proprio questo, rimborsi proticamente irrisori e lunghissimi ad arrivare e sopratutto mancanza di prede (o competizione con il cacciatore) da parte del predatore... nel caso specifico i "mussetti" (asini) in questione non erano animali da lavoro, ma da affezione tenuti in casa per diletto/passione un po come facciamo noi con i nostri cani... lo sapete vero che si può amare anche un asino... comunque sia, è vero! il peggior nemico dell'uomo è proprio l'uomo. Speriamo venga risolto presto il problema (basterebbe narcotizzare l'animale e portarlo oltre il fiume Adige in zone dove già esiste una certo numero di soggetti "controllati" dalla regione Trentino, ma sembra proprio che qualcuno si sia affezionato al fatto di avere anche in Pasubio un "simpatico" orsetto...
duska jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 19:08   #55
wildwolf
Strange Member
 
wildwolf's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Pergine /Vs Trentino
Posts: 884
Default

Mi dispiace di essere un po provocatoria, ma non vi sembra di essere un po ingiusto....?
Il orso, il cane, il gatto, il maiale, la mucca, il agnello, la gallina, il cognilio, il tonno, il sgombro ect, ect...
chi di voi senza peccato lanca la prima pietra....
Non cè un animale che nato per nostro bisogno di lusso, nessuno, non perche una fa notizie vale di piu, e il altro di meno.. sono tutti essere viventi, con emozioni, come gioia, sofferenza e dolore...
Riflettiamo un po su...
__________________

Allora guardami negli occhi e capirai che io ti amo ancora...
wildwolf jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 20:10   #56
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

Quote:
Originally Posted by davide.c View Post
semplicemente perchè non dev'esser molto comodo attacare un animale non minuscolo " da dietro ",dove peraltro non ci son immediate parti vitali,quando è ancora vivo..sempre che l'asina non sia stramazzata di infarto dopo il primo attacco nel settore posteriore,il che non è improbabile vista la violenza dell attacco
Davide come sempre vai d'intuito... e sbagli.
Anche i lupi per esempio attaccano le pecore(prede di medie dimensioni) al collo mentre le prede più grandi come un asino o un cervo vengono attaccati proprio da dietro ai garretti e ai quarti posteriori.
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"

Last edited by wilupi!; 15-04-2010 at 20:15.
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 20:14   #57
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

Quote:
Originally Posted by davide.c View Post
ot ma ce vò:

con tutto il rispetto,miss,ormai giran cani del gruppo 1 & sopratutto 2 al mondo-pure in italia- che il tuo mitico vero lupetto immginario farebbe presto a darsela a gambe

l'ultimo attacco di UN qualcosa che potrebbe esser vero selvatico(lupo o piu probabilmente lince )"DATA" nord ovest ,montagne piemontesi ,1821,vittima un povero pastorello di manco 9 anni,(che non opponeva certo la difesa di un uomo adulto)

ergo il caro vero lupo italiano è quel che è,ergo non è rambo
appunto Davide sono più di centocinquanta anni che un uomo non viene più attaccato..secondo te con questa frequenza c'è da avere timore??via sù...
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 15-04-2010, 21:22   #58
aly87
& boschino
 
aly87's Avatar
 
Join Date: Jun 2009
Location: valdobbiadene (TV)
Posts: 1,981
Default

Quote:
Originally Posted by wildwolf View Post
Mi dispiace di essere un po provocatoria, ma non vi sembra di essere un po ingiusto....?
Il orso, il cane, il gatto, il maiale, la mucca, il agnello, la gallina, il cognilio, il tonno, il sgombro ect, ect...
chi di voi senza peccato lanca la prima pietra....
Non cè un animale che nato per nostro bisogno di lusso, nessuno, non perche una fa notizie vale di piu, e il altro di meno.. sono tutti essere viventi, con emozioni, come gioia, sofferenza e dolore...
Riflettiamo un po su...
sono d'accordo sul fatto che tutti gli animali hanno pari dignità....dico che se c'è una necessità di uccidere un animale (es cibo o perchè l'animale ci attacca direttamente etc) è un discorso, uccidere un animale tanto per (es pellicce etc) o solo perchè non si ha voglia di impiegare soluzione migliore non mi va.
Sono d'accordo sul fatto che quella sugli orsi non sia l'unica ingiustizia, solo che si stava parlando di loro, dunque ho espresso la mia opinione in questo senso.
Ovvio poi che il discorso sarebbe, in linea di principio, estensibile anche a zanzare, mosche etc, ma mi sembra sarebbe esagerato
__________________
Bosco dei Navarri & Aly
aly87 jest offline   Reply With Quote
Old 16-04-2010, 00:45   #59
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
Anche i lupi per esempio attaccano le pecore(prede di medie dimensioni) al collo mentre le prede più grandi come un asino o un cervo vengono attaccati proprio da dietro ai garretti e ai quarti posteriori.

però qualche morsino si vedrebbe di certo pure davanti,con uno o piu lupi,invece qui,nada
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 16-04-2010 at 00:48.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 16-04-2010, 00:45   #60
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
appunto Davide sono più di centocinquanta anni che un uomo non viene più attaccato..secondo te con questa frequenza c'è da avere timore??via sù...
ma infatti io mica ho detto che c è da aver timore,rileggi
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"
davide.c jest offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 22:48.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org