Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Lupi e Cani-lupi

Lupi e Cani-lupi Tutto sui "fratelli" del clc...anche informazioni su altre razze "lupine": Saarloos, Lupo Italiano...

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 06-02-2012, 16:58   #1
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default situazione preoccupante

Sono settimane ormai che sento e leggo di continui attacchi alle persone da parte di lupi o simil lupi, di lupi confidenti scesi fra le case ecc..

La comunità scientifica stà monitorando con preoccupazione questa nuova situazione, purtroppo molto spesso si trattano di clc, ibridi/mutara/mix o addirittura lupi di privati che sono arrivati in Italia spacciati per clc.

Ora capite bene che la situazione è rischiosa sia per la razza clc(sempre più malvista) sia per la popolazione di lupi che potrebbero in un futuro rischiare l'abbattimento per i nostri esperimenti o per la voglia di avere qualcosa di esotico in giardino.

Questo è voler bene agli animali??

http://video.repubblica.it/edizione/...lo/87120/85510

http://www.quotidianodabruzzo.it/cro...laquilano.html

http://www.canislupus.it/forum/viewt...=3583&start=10

http://ilcentro.gelocal.it/laquila/m...ibo-31398581/1


inquinamento genetico, rischio di abbattimento dei lupi con conseguente nuova caccia alle streghe sono solo due dei molti problemi legati a questa nuova moda. E' per questo che mi piacerebbe che il club che tutela la razza prendesse seriamente in considerazione questa nuova situazione e che facesse maggiori controlli...sarebbe auspicabile non lasciare completamente in mano alla comunità scientifica o alle autorità questa questione per il bene di tutti
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"

Last edited by wilupi!; 06-02-2012 at 17:04.
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 17:47   #2
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

al di la della solita chiamata in causa della comunità scientifica(che ha altro da fare e che non ha poteri decisionali diretti su leggi e affini )forse sarebbe il caso di dire all ENCI(oh yea)di far notare a ministro della sanità e dell ambiente che buona parte degli urbani o rurali avvistamenti di"lupi"(??)altro non sono che clc,mix,mutara non so in %,(non certo in % 33-33-33).

cmq nel primo caso razza canina con microchip -questo va dettooooooooooooo)

si otterrebbero due effetti :

A-far capire che non ci sono lupi selvatici in giro -effetto positivo

b-si farebbe però capire che la moda del "simil lupo"(che nessuno se la prenda:clc o altro che sia,mix stabilizzato o meno) è andata un po oltre e che un animale(clc) che ormai ha poco del pt come aspetto è in realtà effettivamente una razza con microchip e in molti casi sta nelle case di chi mastica un po di cinofilia


morale:si salverebbe il vero lupo selvatico da campagne disinformatorie indirette,ma forse si addenserebbero tonnellate di critiche e occhiolini severi sul clc e simili

insomma,sulla carta,iniziativa a doppio taglio

conoscendo l'italia ,e visto l'andazzo come sistema paese,tutti son troppo affacendati in altro per preoccuparsi di quanto sopra,cmq

però la voce fuori campo in un link -situazione quasi grottesca-era tutto un programma "ma che animale è questo "?

aggiungo:stante la lentezza con cui son prese decisioni in italia, a proposito di pelosi e affini,ma non solo,c è margine di tempo per sensibilizzare,o meglio per dire poco ma CHIARO(molti il dono della sintesi non san manco dove sta di casa)

l'unico precedente di decisioni veloci/burrascose,unico,fu l'estate del 2003,del ministro Sirchia su "cani pericololsi" e simili,ma li va detto ci fu un estate pazzesca con qualche caso di attacco a persone davvero duro,insomma l'italia governativa/ ministeriale si muove solo se c è il fattaccio,che per ora non c'è,meno male,e speriam non ci sia mai)

certo però visto dal mondo"canelupo" alcuni articoli sopra sono un po inquietanti,piu che allarme,fioriranno un sacco di urban legends
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 06-02-2012 at 17:58.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 18:02   #3
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

solo per evitare la disinformazione...

L'ISPRA è l'organo scientifico che dà l'autorizzazione al Ministero dell'Ambiente per attuare abbattimenti mirati al singolo soggetto o alla popolazione quindi solo se ISPRA e i suoi ricercatori credono che sia da fare verranno attuati.Non c'è nessun Ministero che può decidere di abbattere una specie particolarmente protetta senza l'autorizzazione dell'ISPRA.

I ricercatori ben sanno cosa è un clc e purtroppo questa nuova moda di tenersi un lupo vero in giardino o un ibrido la vedono giustamente con sospetto e questo se la situazione continuerà su questo binario non porterà niente di buono per la razza stessa. Il problema vero è che molte persone non conoscono il clc e molto spesso gli ibridi hanno un fenotipo criptico difficilmente riconoscibile senza analisi del dna(ma il comportamento è più confidente)con ricadute inevitabili sui selvatici veicolate da titoloni sensazionali dei giornalisti che non vanno che ad alimentare la paura e la diffidenza verso i lupi che circolano nei nostri boschi.

Purtroppo questa MODA porterà solo svantaggi sia per la razza clc che per il selvatico.
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 18:07   #4
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
.sarebbe auspicabile non lasciare completamente in mano alla comunità scientifica o alle autorità questa questione per il bene di tutti

ironia involontaria?cioè prima li chiami,dopo però speri che non"decidano troppo"??

mica le decidi tu le cose e per l'ennesima volta si vuole qui tornarti a dire che le decisioni,DOPO AVER SENTITO MAGARI QUALCOSA DI "SCIENTIFICO"(pareri,e amen)in democrazia le prendono le ammistrazioni,e qualche volta i governi,o meglio singoli ministri,....se non son tutti affacendati con futures,bond,spread,e menate varie
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 18:17   #5
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post
Il problema vero è che molte persone non conoscono il clc e molto spesso gli ibridi hanno un fenotipo criptico difficilmente riconoscibile senza analisi del dna(ma il comportamento è più confidente)con ricadute inevitabili sui selvatici veicolate da titoloni sensazionali dei giornalisti che non vanno che ad alimentare la paura e la diffidenza verso i lupi che circolano nei nostri boschi.
.
che noia,che barba,come diceva sandra mondaini

quante mila volta abbiam parlato gia di sta roba?

la capisci che lo sappiamo in 45 di quanto ti piaccia parlare di cose "forestali"che ormai anche io e alessio sappiam a memoria?

e basta su,vedi un po cos'è il dono della sintesi,l'ennesima retrospettiva su chi discetta chi non ci interessa,qui c'è auspicabilmente da -ipotesi-parlare con l'enci e con un ministero almeno (che decisioni le fanno,perlomeno han l'ultima parola loro si ) ,e dire chiaro e tondo che alcuni (molti?)avvistamenti di"lupi everywhere" sono in realtà quelli di singoli esemplari di una RAZZA CANINA (con tutto quel che ne consegue come tutela)con microchip chiamata clc,altro che i soliti discorsi para-lupolgico-forestali!
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 06-02-2012 at 18:36.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 18:45   #6
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

Leggi ciò che ho scritto, non sono misisteri tanto meno le amministrazioni ad avere l'ultima parola.

Non amorbare la discussione non è solamente e unicamente tutto ad ascrivere al clc che gira per i boschi, non si limita a quello,il discorso è molto più ampio.

questa sarà la mia ultima risposta ad un utente che cerca solamente di chiudere la bocca senza mai dare niente alle discussioni.
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 19:04   #7
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

macchè chiudere la bocca,ma per favoreti rendi conto che sei così innamorata di quello che hai studiato che ormai pensi che alcune cose abbian piu potere del Pentagono ?

qualcuno ne avranno,ma direi ministero dell ambiente,polizia veterinaria(credo dipenda dal ministero dell interno)e ministero della sanità(Sirchia era titolare di quel dicastero,a mò di informazione giusto per tornare sulla terra,vedere anno 2003 ,e decise lui ,eccome )qualche potere in piu lo abbiano,sul da farsi,non credi?

pure l'enci viene e venne consultata spesso e volentieri,anche nella famosa estate del 2003,quando le faccende canine o simili entrarono nell attualità (e meno male che c'era l'enci,sennò altro che solo 18 razze sulla lista,Sirchia all 'inizio ne mise decineeee!poi l'enci si fece pesare,e meno male)

alla luce di ciò(fatti,noti e verificabili,non opinioni...)vedi un pò te...

le istituzioni scientifiche danno opinioni e pareri,anche sentiti e sentiti bene,ma l'ultima parola lo ha chi decide(governo /amministrazioni /autorità varie /etc etc,)mai sentito parlare di chi ha,in democrazia,il "potere esecutivo",dio santo????
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 06-02-2012 at 21:12.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 19:17   #8
giulia_b
Junior Member
 
Join Date: Nov 2011
Posts: 36
Default

Wilupi, nei link che hai postato mi sembra si parli di lupi con comportamenti atipici (a parte quelli dello zoo, porelli, ci credo che non erano spaventati), non vedo mix o ibridi riconoscibili. Magari mi sbaglio...?

Quote:
Purtroppo questa MODA porterà solo svantaggi sia per la razza clc che per il selvatico.
Ma se il problema è che la gente associ il clc agli ibridi succede già eh.
Quando è entrata una clc (purissima e anche piuttosto "cagnesca") nel mio quartiere, si sono tutti convinti per passaparola che si trattasse di un ibrido di mamma lupa e padre cane (ma così eh, a intuizione).

Anche togliendo di mezzo gli ibridi e i lupi addomesticati (se davvero di questo si trattasse), un clc, magari incazzoso, lasciato libero per le strade di un paesino darebbe gli stessi risultati.

Imho, l'unica soluzione sarebbe che la gente imparasse a gestirsi gli animali che si mette in casa, clc o ibridi che siano.
giulia_b jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 21:06   #9
pariduzz
Senior Member
 
pariduzz's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Location: Monte di Procida (Na)
Posts: 1,721
Send a message via MSN to pariduzz
Default

Primo link è un cecoslovacco .

Secondo link,i proprietari di uno zoo hanno commesso un grave errore,conosco quei lupi, sono enormi e piuttosto brutti , sono scappati in una zona densamente abitata da lupi appenninici,meno male che li hanno presi.A questo punto pero' spero che fossero solo due perchè il branco in cattività era di almeno di 6-8 esemplari.

Terzo link,un attacco di cui ho sentito parlare e da quanto ho letto probabilmente è stato compiuto da un ibrido.Purtroppo finche ci sarà commercio e denaro dietro la nostra e le nuove razze ci saranno sempre piu' sperimentazioni e sempre più rischi.A me risulta sempre piu' singolare l'omertà su questa materia.

Quarto link sono veramente lupi è evidente,io lo associo con l'ultimo caso che è stato catalogato come attacco di lupi in Italia.Nel 1985 a letino sul matese un branco di lupi dopo diversi giorni di freddo e neve entro' in paese e comincio a grattare vicino alle porte delle case abitate alla ricerca di cibo.Furono allontanati solo dagli spari,si tratta di un episodio accertato e documentato.27 anni dopo a mio avviso un evento meteo che ha presentato dinamiche quasi identiche a quello di 27 anni fa secondo potrebbe ben aver innescato comportamenti similari nei lupi.
__________________
www.lupifelix.it
pariduzz jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 21:16   #10
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by pariduzz View Post
Nel 1985 a letino sul matese un branco di lupi dopo diversi giorni di freddo e neve entro' in paese e comincio a grattare vicino alle porte delle case abitate alla ricerca di cibo.Furono allontanati solo dagli spari,si tratta di un episodio accertato e documentato.27 anni dopo a mio avviso un evento meteo che ha presentato dinamiche quasi identiche a quello di 27 anni fa secondo potrebbe ben aver innescato comportamenti similari nei lupi.
incredibile flusso di coscenza....mi hai fatto ricordare un vecchissimo tg dossier della rai ,forse di anni dopo,dove c'era,in sto documentario sul casertano( ci ho preso?o piu vicino al molise ?),il racconto dell episodiograzie
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 06-02-2012 at 21:22.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 22:01   #11
pariduzz
Senior Member
 
pariduzz's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Location: Monte di Procida (Na)
Posts: 1,721
Send a message via MSN to pariduzz
Default

Bravo Davide è un paesino proprio a confine tra caserta e isernia.

E' noto alle cronache anche perchè alla fine del 1800 un gruppo di anarchici assali' il comune e vi fondo' la repubblica universale,nelle loro idee la rivoluzione avrebbe dovuto estendersi a tutta italia ma pochi giorni dopo era già terminata.

Nel 1985 a Letino furono sommersi dalla neve e rimasero isolati per settimane,secondo alcuni esperti si tratta dell'unico caso di "attacco"di lupi ampiamente accertato e documento nel secolo scorso.
__________________
www.lupifelix.it
pariduzz jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2012, 23:04   #12
giulia_b
Junior Member
 
Join Date: Nov 2011
Posts: 36
Default

[quote=pariduzz;421775]Primo link è un cecoslovacco .

[quote]

Quoto, quel video mi era sfuggito.
giulia_b jest offline   Reply With Quote
Old 07-02-2012, 00:26   #13
davide.c
VIP Member
 
davide.c's Avatar
 
Join Date: Apr 2006
Location: bologna per anni,primissima provincia di bologna dal luglio 2007
Posts: 5,517
Send a message via MSN to davide.c Send a message via Yahoo to davide.c
Default

Quote:
Originally Posted by wilupi! View Post

..... bruno vespa 2 minuti fa a "porta a porta" stava facendo vedere sta foto ..cmq era di buon umore,il vespone (dopotutto è abruzzese,lui,era quasi contento
__________________
"la Sokuli i Capossella la Sirka"

Last edited by davide.c; 07-02-2012 at 00:28.
davide.c jest offline   Reply With Quote
Old 07-02-2012, 08:04   #14
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,332
Default corriere della sera on line

non sapevo dove postarlo e al tempo stesso non volevo aprire un thread nuovo



Centro chiuso e paesini isolati - L'Aquila rivive i giorni del sisma
Torna il rischio di crolli. E per le strade si vedono i lupi

L'AQUILA - «Benvenuti all'inferno ghiacciato». Ti accolgono con un sorriso imbarazzato, gli aquilani. Quello di chi non osa parlarti di una nuova emergenza che attanaglia la città. Preferiscono mostrartelo: «Fa' un po' te». E l'immagine non lascia spazio a dubbi. Una camionetta ferma i passanti diretti al centro storico. «Non si può entrare. Né in auto, né a piedi. È troppo forte il pericolo di crolli. I tetti sono pieni di neve. E i palazzi sono ancora pericolanti» spiega, gentile, una giovane con la divisa degli alpini. Alle sue spalle un drammatico déjà vu . Vuote le strade dei palazzi puntellati. Chiusi i piccoli locali che stavano segnando un minuscolo ritorno alla voglia di rialzarsi della città. Il centro dell'Aquila è tornato a essere fantasma.
«Che vuoi che sia. Ci sono intere frazioni bloccate con anziani e malati che pregano di non aver bisogno di niente. Persone che hanno dovuto raggiungere l'ospedale con i carabinieri. Gente che sta spalando da tre giorni con le proprie mani» dice Francesco, 27 anni, prendendo a calci la neve. Ma anche chi ha pagato 100 euro l'ora per una piccola ruspa che lo liberasse dalla neve o ha atteso invano per ore i mezzi pubblici sospesi, non riesce a minimizzare l'ultimo schiaffo subìto dalla città che ieri, con il termometro oltre i sette gradi sottozero, si preparava a una nuova notte di neve.

Ora è stato d'emergenza. Lo ha decretato ieri la giunta regionale. «Troppo tardi» secondo gli abruzzesi che hanno vissuto quattro giorni da dimenticare. Soprattutto nella Marsica, con paesini rimasti isolati, senza corrente elettrica, né acqua. E dove, nel piccolo centro di Trasacco, sono stati avvistati tra le vie deserte i lupi. Il signor Cesidio, che abita in via Paride, li ha sentiti ululare. Ma la cosa che più gli ha fatto paura, però, è stata un'altra. «È crollata una tettoia che collegava la scuola vecchia e la scuola nuova. Per fortuna non c'erano i bambini. Poteva fare una strage. Ma l'emergenza non è finita. Meno male che avevamo noi i trattori e abbiamo liberato le strade. Ma i negozi sono vuoti. Tra un po' non avremo più niente da mangiare». È un altro problema diffuso in tutto l'aquilano l'assalto ai supermarket unito alle difficoltà di rifornimento. Ma è stato rinviato per priorità più urgenti. I carabinieri dell'Aquila e dintorni ne hanno affrontate molte. Inclusa quella di garantire i medici all'ospedale. Sabato scorso sono riusciti a far svolgere un intervento urgente salvando la vita al paziente. Ma le difficoltà di transito hanno costretto i sanitari a turni anche di 30 ore consecutive. E, protetti dal riserbo, protestano: «È possibile che una città come questa venga presa alla sprovvista da un'emergenza annunciata? Qui non siamo a Roma. Il sindaco non può cavarsela dicendo: rimanete a casa».

Lui, Massimo Cialente, cita Cambronne: «Cosa devo dire? M... ». Autocritiche? «Nessuna. Noi abbiamo 64 frazioni. E qui non ha fatto solo dieci centimetri di neve, ma anche un metro e mezzo. Molte macchine sono rimaste in panne in mezzo alla strada. In più siamo rimasti bloccati perché l'autostrada, unico caso, è stata chiusa». I cittadini lamentano di aver visto mezzi insufficienti che interrompevano il servizio quando la strada diventava di competenza provinciale e viceversa. «È successo - ammette il sindaco - ma stiamo cercando di fare in modo che non succeda più. Abbiamo 13 mezzi al lavoro più altre 20 ditte private. Chiuderemo scuole e uffici pubblici fino a giovedì. Stiamo risolvendo. Speriamo solo che le previsioni di altre nevicate siano sbagliate».

Ma che la neve torni e provochi altri crolli è un terrore diffuso nella popolazione precaria del post sisma. Quelli del «progetto Case» temono che le strutture prefabbricate non tengano: «Speriamo non vengano giù i tetti come a Trasacco. C'è un metro di neve. Ma nessuno se ne è preoccupato fino a oggi (ieri ndr ) eravamo completamente isolati e ora è tutto una lastra di ghiaccio», spiega Walter, che abita a Sassa. Quelli che attendono ancora di iniziare i lavori di ricostruzione della propria casa in centro (che una burocrazia incapace impedisce da tre anni) guardano con terrore i tetti innevati: «Quella è tutta acqua che si infiltra, se i muri non implodono prima, i danni li scopri a primavera. Tutti i soldi pubblici che hanno speso per i puntellamenti sono buttati. Tengono su solo macerie».
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 07-02-2012, 10:15   #15
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

Ho messo di proposito link con clc,ibridi o lupi per far capire che la questione è variegata e non si tratta solo di ibridi o clc gestiti male...loro sono parte del problema.

La cosa preoccupante è che ultimamente apparizioni di clc vaganti per le città scambiati per lupi, ibridi cnfidenti trovati nel bosco o lupi che niente hanno a che fare con quelli nostrani che scappano da uno zoo privato (e in che condizioni poi..)o da recinzioni di privati sono fenomeni che hanno preso piede ultimamente. E ora che si fanno più studi genetici si è trovato che non pochi sono ibridi.

Alcuni perfettamente naturalizzati con fenotipo criptico che sembravano in tutto e per tutto lupi, solo con un unghia bianca.Altri che sembravano cagnoni e poi si è scoperto essere F1.

La questione diventerà spinosa se il trend continuerà ad essere questo.All''opinione pubblica basta pochissimo per essere influenzata con il classico terrorismo, basta che uno di questi morda una persona per farlo scatenare(e ci siamo già andati vicini), gli allevatori sono da anni sul piede di guerra e ce l'hanno anche con la razza clc, potrebbero esserci maggiori controlli per chi si tiene il lupo in giardino(già documentato) o ibridi(illegali comunque) perchè di sicuro se si continua cosi ci rimettoho sia i lupi selvatici che la razza clc. Non si tratta più di qualche avvistamento di clc che vaga per il paese come è sempre successo. Se volete vi metto un link e mi dite se sareste riusciti a distinguere gli ibridi che ci sono da un lupo vero, quindi la cosa non si riduce solamente ad informare che ci sono i clc che assomigliano ai lupi come invece bastava una volta. Prima è vero che si facevano meno analisi genetiche e quindi gli ibridi criptici venivano presi per lupi e amen, ma adesso secondo me il problema è che è scattata una moda, c'è chi non si accontenta più del clc ma vuole qualcosa in più, c'è chi vuole l'ibrido e c'è chi vuole il lupo vero.Solitamente sono persone che abitano in zone rurali o forestali...e se questi scappano è probabile che ti trovi un lupoide abituato all'uomo nel bosco (si ricorda che in Italia detenere un ibrido è illegale fino alla quarta generazione).
Quindi a mio avviso sarebbe auspicabile gestire meglio i propri cani e denunciare chi importa lupi dall'estero o ibridi fino alla quarta generazione.

Inoltre il tasso di ibridismo nei lupi selvatici non è più da sottovalutare e oltre a portare all'inquinamento genetico potrebbe portare anche ad avere comportamenti diversi da quelli a cui siamo abituati.
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"

Last edited by wilupi!; 07-02-2012 at 11:12.
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 16-02-2012, 00:07   #16
pariduzz
Senior Member
 
pariduzz's Avatar
 
Join Date: Sep 2006
Location: Monte di Procida (Na)
Posts: 1,721
Send a message via MSN to pariduzz
Default

http://www.romagnagazzette.com/2012/...ito-dal-bosco/

E' stato catturato il lupo accusato di aver morso un uomo,a voi cosa sembra?
__________________
www.lupifelix.it
pariduzz jest offline   Reply With Quote
Old 16-02-2012, 09:30   #17
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,236
Default

Alquanto particolare come lupo..

intanto a Cuneo(zona risaputa per essere piena zeppa di lupi..) si stanno organizzando con progetti antilupo.

http://dallapartedellupo.blogspot.co...i-claudio.html
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 17-02-2012, 10:49   #18
pongo
Distinguished Member
 
pongo's Avatar
 
Join Date: Aug 2006
Posts: 2,607
Default

Gia' soprattutto quella mascherina......
__________________
CLAUDIA e GHOST
pongo jest offline   Reply With Quote
Old 17-02-2012, 12:53   #19
giulia_b
Junior Member
 
Join Date: Nov 2011
Posts: 36
Default

Quote:
Originally Posted by pariduzz View Post
http://www.romagnagazzette.com/2012/...ito-dal-bosco/

E' stato catturato il lupo accusato di aver morso un uomo,a voi cosa sembra?
Se ti riferisci all'attacco in Valmarecchia non è accusato nessun lupo, erano cani e sono state specificate anche le razze: http://www.dire.it/DIRE-EMILIA-ROMAG...2758&m=14&l=it

Per determinare se abbia avuto contatti "non leciti" con l'uomo credo che la discriminante, più che l'ibridazione, dovrebbe essere il comportamento.
Non mi sembra però che si faccia riferimento a eccessiva confidenza nell'articolo...
giulia_b jest offline   Reply With Quote
Old 17-02-2012, 13:00   #20
Ethel_Onnis
Junior Member
 
Ethel_Onnis's Avatar
 
Join Date: Dec 2006
Location: Porte - Turin
Posts: 188
Default

Finalmente qualcuno si è accorto del problema, posso solo dire che non resteremo a guardare...bravo Wlupi, la situazione che hai descritto è perfetta!
Ethel_Onnis jest offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 12:26.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org