Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Carattere & la crescita del cucciolo

Carattere & la crescita del cucciolo Come relazionarsi con un cucciolo, problemi più comuni, come risolverli...

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 19-01-2012, 16:12   #1
dolceeamara
greta,Nada,Nova e Gaza!
 
dolceeamara's Avatar
 
Join Date: Mar 2010
Location: brescia
Posts: 307
Default Non sale le scale

allora, sono qui a chiedere un consiglio per una mia amica che è abbastanza disperata per la situazione che si è creata con il suo clc maschio di circa 6 mesi. a casa sua all'interno ha delle scale di granito che vanno dal garage fino alle camere sopra e il suo cane da un giorno all'altro ha deciso che non ne vuole sapere assolutamente di salirle. inizialmente ha iniziato a non voler salire una delle rampe mentre le altre le saliva senza fare problemi. ora non vuole assolutamente salire da nessuna delle rampe. mi ha detto che in queste scale c'è una luce a tempo e lui fin da piccolo quando rimaneva al buio aveva un po di paura ma poi riaccesa la luce è sempre salito senza fare problemi. il cane è praticamente sempre con lei ed è escluso che gli sia successo qualcosa quando non c'è perchè non ha a disposizione le scale quando è solo. nessuno della famiglia sa come mai il cane ha questo comportamento, non è mai scivolato e non ha mai avuto nessun trauma sulla scale. il cane non sale ma non ha problemi a scendere! la ragazza vuole iustamente risolvere il problema sul nascere ma non sa come diavolo fare e la cosa sta diventando un problema anche perchè è pesante e lei non riesce a sollevarlo, così lo deve sollevare il padre che la sera lo porta su per dormire. loro hanno provato a lasciarlo giù la notte, piange come un matto ma non sale. siamo state da lei io e Nova, sperando che con lei salisse dato che sono molto amici ma nulla. lo stesso hanno fatto l'allevatrice insieme alla mamma del cucciolo che dopo ore sono riuscite a farlo salire ma dopo due ore già non saliva più e ovviamente l'allevatrice non può fare avanti e indietro da lei tutti i giorni. abbiamo provato in tutti i modi l'abbiamo lasciato giù e siamo saliti lasciando la porta aperta, Nova lo sentiva piangere e faceva avanti e indietro da lui, abbiamo provato a chiamarlo a voce, con dei bocconi ma niente, piange come un matto ma non sale. se lo si prova a prendere in braccio piange come se lo stessi uccidendo (ovviamente sono tutte finte,,, sono attori) ma abbiamo lasciato perdere perchè non volevamo creargli traumi. su consiglio dell'educatore ha tentato da sopra di fargli scendere un gradino e poi risalire, di nuovo scendere un gradino e risalire, la prima volta ha funzionato ora si butta di peso lasciandosi cadere per terra. io non so proprio che pensare ne come aiutarla, se qualcuno sa darmi dei consigli io poi glie li riferisco. a nessuno è capitata una cosa simile?
dolceeamara jest offline   Reply With Quote
Old 19-01-2012, 16:25   #2
dolceeamara
greta,Nada,Nova e Gaza!
 
dolceeamara's Avatar
 
Join Date: Mar 2010
Location: brescia
Posts: 307
Default

ah piccola precisazione con le altre scale non ha problemi!sono solo quello che lo bloccano!
dolceeamara jest offline   Reply With Quote
Old 19-01-2012, 16:41   #3
Navarre
VIP Member
 
Navarre's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Roma
Posts: 6,073
Send a message via Skype™ to Navarre
Default

Noi abbiamo Navarre che non sale le scale a chiocciola "a giorno" e anche da cucciolo ha imparato tardi a salire e scendere dalle scale normali (3 mesi circa).
Un volta che stavamo da un nostro amico però ha visto che stavamo andando via da casa con i bagagli (c'erano due ingressi per la stanza, uno diretto con la chiocciola, uno più tortuoso per la casa) si è precipitato come un fulmine giù per la scaletta, dopo due giorni che avevamo tentato in tutti modi di farlo salire o scendere (e aveva un anno!).

Qui direi che è semplice:
1) metti una luce fissa nella scala, in modo che non diventi buio all' improvviso
2) vai a dormire e te ne freghi delle scenate, se vuole sale altrimenti dorme in fondo alla scala, mica muore.

Conta poi che 6 mesi è il periodo delle paure e paurette, inutile e controproducente incaponirsi e creargli un precedente, perché in genere poi passano come sono venute.
__________________
Susanna & Gianluca & Andrea & Navarre & Isabeau & Brandimarte & Anastasia & Lana
Last Navarre & Beau Isabeau
Navarre jest offline   Reply With Quote
Old 19-01-2012, 20:53   #4
maghettodelboschetto
Distinguished Member
 
maghettodelboschetto's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Bergamo
Posts: 3,058
Default

Prova a farlo salire con la pettorina, se si impunta lo sollevi quel che basta a trascinarlo, senza strattonare, sgridarlo e nemmeno incitarlo o coccolarlo: tiri dritto piano come niente fosse...

Col mio ha funzionato da piccolo (anche se non era fobico) soprattutto con gradini grigliati.
Recentemente con scale mobili.
__________________
maghettodelboschetto jest offline   Reply With Quote
Old 19-01-2012, 22:42   #5
Jal
Nagi e Ishta e Panuhsè
 
Jal's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Grosseto, Maremma...Mainland incognita
Posts: 3,298
Send a message via MSN to Jal
Default

Trascinarlo con la pettorina..ma senza strappi mi raccomando...su per una rampa di scale ? Ti ci trascinerei a te, ma senza stappi pero', in su e in giu in su e in giu in su e in giu....che siano di granito pero'...e il tutto fatto di testa.
__________________
Ciao! Andrea Loredana Jacopo e Nagi & Ishta & Panuhsè

"... io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero
quanto colui che ha cento navi in mare..." Black Samuel Bellamy, Pirata
Jal jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 08:52   #6
maghettodelboschetto
Distinguished Member
 
maghettodelboschetto's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Bergamo
Posts: 3,058
Default

Quote:
Originally Posted by Jal View Post
Trascinarlo con la pettorina..ma senza strappi mi raccomando...su per una rampa di scale ? Ti ci trascinerei a te, ma senza stappi pero', in su e in giu in su e in giu in su e in giu....che siano di granito pero'...e il tutto fatto di testa.
Anche questa volta il premio nobel non sa di cosa sta parlando...
__________________
maghettodelboschetto jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 10:11   #7
valentina
e la zecca Misha
 
valentina's Avatar
 
Join Date: Feb 2006
Location: Trento
Posts: 9,333
Default

deve convincersi, non essere costretto

oltre alla luce fissa io farei altre due cose sistematicamente

- inviterei quotidianamente a casa cani diversi che non abbiano problemi a salire le scale
- ogni giorno, posizionerei su ogni scalino un boccone succulento

entrambe le cose le farei normalmente senza chiedergli nulla e senza incitarlo,
preparerei - piuttosto - un super jackpot in cima alle scale e solo allora gli farei delle gran feste!
__________________
Valentina & MISHA & ARES
valentina jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 10:46   #8
FraFairy
Ho 2 clc, uno deficiente
 
FraFairy's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: !!!..deciso..!!! lontano...
Posts: 2,044
Send a message via MSN to FraFairy Send a message via Yahoo to FraFairy
Default

Quote:
Originally Posted by valentina View Post
- ogni giorno, posizionerei su ogni scalino un boccone succulento

entrambe le cose le farei normalmente senza chiedergli nulla e senza incitarlo,
preparerei - piuttosto - un super jackpot in cima alle scale e solo allora gli farei delle gran feste!
Quello che volevo consigliarti, sali le scale e ti lasci dietro un qualcosa che lo manda ai pazzi...ogni giorno difficoltà maggiore, e quando le sale feste e giochi...
Come se salire al piano di sopra sia la cosa più figa del mondo...e dove ci si diverte..e così per scenderle...poi capace ti spacca i maroni..perchè lo vuole fare ogni giorno...
__________________
O Lupo affido la mia strada, perché tu possa guidarmi lungo i sentieri
della nostra impervia Foresta.

Last edited by FraFairy; 20-01-2012 at 10:49.
FraFairy jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 10:54   #9
Navarre
VIP Member
 
Navarre's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Roma
Posts: 6,073
Send a message via Skype™ to Navarre
Default

A quanto pare le altre scale le fa, il problema sono solo quelle, quindi o si è spaventato o si è fatto male, magari scivolando sul marmo.
Per lui il premio-motivazione ci sarebbe già: il branco va a dormire al primo piano...più premio di quello! Infatti si dispera quando tutti salgono.

Io direi di fare finta di niente, aspettare, lasciarlo piangere e prima o poi salirà da solo. Se invece scivola e non si sente sicuro, come ha scritto Enid Black in altra sede può essere utile piazzare strisce antiscivolo sulla scala.
__________________
Susanna & Gianluca & Andrea & Navarre & Isabeau & Brandimarte & Anastasia & Lana
Last Navarre & Beau Isabeau
Navarre jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 10:55   #10
Navarre
VIP Member
 
Navarre's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Roma
Posts: 6,073
Send a message via Skype™ to Navarre
Default

p.s. quando si spaventano puoi anche sventolargli una fiorentina...l' integrità fisica ha la priorità sull' alimentazione
__________________
Susanna & Gianluca & Andrea & Navarre & Isabeau & Brandimarte & Anastasia & Lana
Last Navarre & Beau Isabeau
Navarre jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 11:02   #11
maghettodelboschetto
Distinguished Member
 
maghettodelboschetto's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Bergamo
Posts: 3,058
Default

Quote:
Originally Posted by valentina View Post
deve convincersi, non essere costretto

oltre alla luce fissa io farei altre due cose sistematicamente

- inviterei quotidianamente a casa cani diversi che non abbiano problemi a salire le scale
- ogni giorno, posizionerei su ogni scalino un boccone succulento

entrambe le cose le farei normalmente senza chiedergli nulla e senza incitarlo,
preparerei - piuttosto - un super jackpot in cima alle scale e solo allora gli farei delle gran feste!
L'idea di lasciare una bistecca in cima alle scale e ignorarlo puo' funzionare.

Il concetto di dover convincere un cane mi lascia sempre perplesso.
Preferisco desensibilizzare, trainare il cane sulle scale senza dargli tempo di ragionare, su e giu fino a quando VEDE (senza convincersi) che il padrone non ha paura e che di fatto non c'e' niente di cui avere paura.

Poi nin zo', col mio ha sempre funzionato: con altri cani e altri padroni potrebbe anche non fungere.
__________________
maghettodelboschetto jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 11:04   #12
FraFairy
Ho 2 clc, uno deficiente
 
FraFairy's Avatar
 
Join Date: Nov 2008
Location: !!!..deciso..!!! lontano...
Posts: 2,044
Send a message via MSN to FraFairy Send a message via Yahoo to FraFairy
Default

Quote:
Originally Posted by Navarre View Post
p.s. quando si spaventano puoi anche sventolargli una fiorentina...l' integrità fisica ha la priorità sull' alimentazione
Bè ho scoperto che Scarfy per un pezzo di parmigiano camminerebbe su di un campo minato...è successo a casa vecchia...con le scale in marmo...per 2 volte ha fatto supermen per le scale...e quando doveva scenderle...mi guardava come per dire...col [email protected]@o che lo faccio...con il parmigiano le scendeva anche sulle zampe anteriori solo...un gradino per volta...e premio...un gradino e premio...le ha iniziate a farle con molta cautela..ma le scendeva...

Maghetto il tuo concetto è: "o te magni stà minestra o te butti dalla finestra"...bè è comodo avere un cane del tutto inibito...incapace di ragionare e scegliere...
Di sicuro un cane posto davanti a delle scelte e capace di fare un qualcosa perchè è convinto delle sue capacità..è meno gestibile da chi non sa ragionare e trovare soluzioni alternative...
__________________
O Lupo affido la mia strada, perché tu possa guidarmi lungo i sentieri
della nostra impervia Foresta.

Last edited by FraFairy; 20-01-2012 at 11:09.
FraFairy jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 12:06   #13
Fede86
Entità cinofila da web...
 
Fede86's Avatar
 
Join Date: Sep 2007
Posts: 2,130
Default

Io modificherei temporaneamente l'aspetto delle scale, tipo con un tappeto o dei coprigradini di moquette:



e ce lo lascerei finchè non si dimentica COSA l'ha messo a disagio...


Magari non cambia nulla, magari funziona... farei un tentativo, visto che sono solo QUELLE scale che gli danno problemi.
Fede86 jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 13:01   #14
maghettodelboschetto
Distinguished Member
 
maghettodelboschetto's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Bergamo
Posts: 3,058
Default

Quote:
Originally Posted by FraFairy View Post


Maghetto il tuo concetto è: "o te magni stà minestra o te butti dalla finestra"...bè è comodo avere un cane del tutto inibito...incapace di ragionare e scegliere...
Di sicuro un cane posto davanti a delle scelte e capace di fare un qualcosa perchè è convinto delle sue capacità..è meno gestibile da chi non sa ragionare e trovare soluzioni alternative...
Per la prima parte rispondo che il concetto e' che, soprattutto nella condotta, il padrone deve decidere dove andare, non il cane.
Se il cane ha fiducia nel padrone ben volentieri lo seguira', ma la fiducia la si impone anche nella decisione di guida.
Se il cane decide dove, cosa fare, probabilmente diventera' un cane problematico.

QS in linea generale.
Nello specifico, affrontare la paura del cane per fargli capire che non ha nulla da temere, credo si chiami dessensibilizzazione.

In questo caso vedo due soluzioni: abbandonare il cane sotto e che si arrangi se vuole raggiungere il premio sopra.
Oppure condurlo al guinzaglio su e giu', anche con luce stroboscopica, fino a quando ci si abitua.

Ogni superflua attenzione (gradino su, gradino giu, bravo dai) potrebbe peggiorare il vizio del cane.
__________________
maghettodelboschetto jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 13:21   #15
Navarre
VIP Member
 
Navarre's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Location: Roma
Posts: 6,073
Send a message via Skype™ to Navarre
Default

Però potrebbe (non è detto) crearsi "il caso": intorno all' anno di età volevamo insegnare a Navarino ad aprire e chiudere il bidet per bere, in modo da eliminarci l' incombenza
Bene, un po' incapaci noi, un po' testone il cane, ancora adesso, dopo 9 anni se noi stiamo in bagno con lui NON BEVE! Gli apriamo l' acqua e poi aspetta che usciamo

Abbiamo saputo poi da Claudia di Olcan che le è successa una cosa simile.
__________________
Susanna & Gianluca & Andrea & Navarre & Isabeau & Brandimarte & Anastasia & Lana
Last Navarre & Beau Isabeau
Navarre jest offline   Reply With Quote
Old 20-01-2012, 15:23   #16
maghettodelboschetto
Distinguished Member
 
maghettodelboschetto's Avatar
 
Join Date: Jan 2009
Location: Bergamo
Posts: 3,058
Default

Quote:
Originally Posted by Navarre View Post
Però potrebbe (non è detto) crearsi "il caso": intorno all' anno di età volevamo insegnare a Navarino ad aprire e chiudere il bidet per bere, in modo da eliminarci l' incombenza
Avevo pensato a insegnarli qualcosa del genere (non saprei neanche come) ma mi sono chiesto: se impara ad aprire l'acqua ma poi la lascia aperta???

Ora va in bagno, suona il campanello (picchettando sul porta rotolo) e il maggiordomo arriva a servirgli l'acqua...
__________________
maghettodelboschetto jest offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 16:15.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org