Go Back   Wolfdog.org forum > Italiano > Nutrizione e salute

Nutrizione e salute Come alimentare un clc, informazioni sui mangimi, vaccinazioni, cosa fare in caso di malattia...

Reply
 
Thread Tools Display Modes
Old 25-01-2013, 22:58   #1
sarina
Junior Member
 
sarina's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: firenze
Posts: 185
Send a message via MSN to sarina
Default sterilizzazione

tra qualche mese dovrò far sterilizzare la mia Moka , quindi stiamo iniziando a documentarci un pò sulle varie tipologie di sterilizzazione.
il nostro veterinario ci ha + o meno illustrato i due modi con cui attualmente si sterilizza una femmina : asportare completamente utero e ovaie oppure chiudere le tube ( o qualcosa del genere )
il primo metodo è molto invasivo ma a detta del veterinario è l'unico che previene la comparsa di possibili tumori ( non essendoci più gli organi interessati , vorrei vedere ! ) il secondo è molto meno invasivo e il cane ha ovviamente un trauma minore e una ripresa molto più veloce , in quanto si tratterebbe di fare con un laser due piccole incisioni.
mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi ha eseguito questo tipo di operazioni e può darmi un suo parere , tanto per farmi un'idea .
in teoria io sono più propensa ad asportare totalmente gli organi riproduttivi , almeno con i miei gatti ho sempre fatto così, adesso xò mi hanno dato anche questa seconda opzione e mi piacerebbe avere qualche parere.
bel 3d di venerdì sera , ma sono a casa malata e mi annoio un monte !!
buona serata a tutti
__________________
sara
sarina jest offline   Reply With Quote
Old 26-01-2013, 00:52   #2
seth_marta
Guest
 
Posts: n/a
Default

sai che mi sono sempre fatta questa domanda?!!
istintivamente mi ha sempre ispirato poco la sterilizzazione con l'asportazione delle ovaie... pensavo, se ad una donna togli le ovaie, anche se ha finito di svilupparsi, le magagne che le vengono fuori sono decisamente poco simpatiche
e anche negli esseri umani il fatto di non essere mai state incinte è un forte fattore di rischio per tumore al seno, all'ovaio, all'utero ma l'asportazione preventiva dell'organo si fa solo in situazioni particolari...
...forse l'incidenza di tumore nei cani e nei gatti è più alta... non so.
pensavo... potrebbe esserlo in un cane di razza, perché c'è una selezione dei riproduttori e quindi un pool genetico più ridotto, ma viene fatta anche su cani non di razza...

bel quesito!
  Reply With Quote
Old 26-01-2013, 01:23   #3
sarina
Junior Member
 
sarina's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: firenze
Posts: 185
Send a message via MSN to sarina
Default

la mia Moka è una meticcia , quindi nn avendo nessuna intenzione di farla "procreare" optiamo per la sterilizzazione.
ci sono talmente tante correnti di pensiero su questo tema che ci si potrebbe scrivere un'enciclopedia ! il mio vet dice sterilizzare dopo il primo calore , quello della mia sorella dice di farlo prima ( [email protected]@@o ne so quando va in calore , la sterilizzo a 5 mesi ? ) , chi dice che prima sarebbe meglio farle figliare , chi sostiene di no ecc ecc ... insomma anche tra veterinari le linee di pensiero sono molte !
esempio : una delle mie gatte è stata operata dopo aver avuto delle cucciolate , il veterinario diceva che in qst modo si evitavano anche i tumori alle mammelle ma lei lo ha avuto lo stesso ... sfiga ?
ovvio che con l'asportazione totale dell'apparato riproduttore si elimina il problema di tumori all'utero , ma si può avere un abbassamento delle probabilità che questi si formino anche con l'altro intervento meno invasivo ?
eh si effettivamente bel quesito !
__________________
sara
sarina jest offline   Reply With Quote
Old 26-01-2013, 15:16   #4
briccica2
Senior Member
 
Join Date: Oct 2005
Posts: 1,570
Default

Le tre canine che abbiamo, sono tutte sterilizzate. La corrrente di pensiero dichiarata dai vet che frequento o che conosco strada facendo è di sterilizzare prima del primo calore, cioè verso i sei mesi di età. Il discorso dell'asportazione totale (anche l'utero) è discussa, a quanto mi risulta, non tanto per l'eventuale 'insorgenza di tumori, dato che sono le ovaie a produrli e una volta tolte, non esiste più l'origine del rischio, ma per altri motivi meno pericolosi tipo eventuali infiammazioni o perdita indesiderata di urine. Sia le mie "cane" che le gatte sterilizzate togliendo loro solo le ovaie sono state sempre bene. Ti consiglio di parlarne con un veterinario di sicura fiducia, dato che un intervento molto invasivo va fatto solo se è veramente consigliabile. Ciao, Paola.
briccica2 jest offline   Reply With Quote
Old 26-01-2013, 15:30   #5
seth_marta
Guest
 
Posts: n/a
Default

guarda, quello che avevo sentito io, ma non so quanto sia corretto, è che sarebbe meglio sterilizzare dopo il primo calore e se possibile dopo una cucciolata.
avendo un maschio, di calori ne so poco, ma se ora la pelosetta ha 5mesi mi pare che per il primo calore bisogni aspettare ancora un po'...

comunque in ogni caso il rischio tumore non arriverà mai a 0.
l'esposizione cumulativa agli estrogeni è un importante fattore di rischio ma non credo sia il solo...

vado a fare una ricerchina veloce...
ok, traduco stralci di un articolo scientifico che ho trovato, è riferito al cancro in generale però.

"tra le femmine di cane i tumori più frequenti sono quelli del seno, del tessuto connettivo, il melanoma e il linfoma; nei maschi i più frequenti sono quelli del tessuto connettivo, del testicolo il melanoma e quelli di bocca e faringe.
il tumore al seno è comune sia nelle donne che nelle femmine di cane, invece i tumori di utero e ovaie sono rari nei cani per la percentuale relativamente bassa di cani che raggiunge un' età ad alto rischio per questi tumori.
il tumore al polmone è molto meno comune nei cani che negli umani, forse in parte perchè i cani non fumano e non hanno rischi occupazionali.
non si sa perchè i tumori di colon e retto siano rari nei cani, forse un ruolo è giocato dalla dieta, dall'attività fisica, dal transito intestinale più rapido e una predisposizione genetica più bassa.
il linfoma è relativamente comune sia in umani che in cani.
il tumore prostatico non è frequentissimo nei cani mentre negli umani molto di più.
come nelle persone i tumori della pelle sono relativamente comuni, tumori localizzati come il carcinoma a cellule squamose sono associati con l'esposizione al sole.

[......]

siccome il ciclo estrogenico dei cani è molto diverso dal ciclo mestruale degli umani, non ci si può aspettare che i fattori di rischio presenti nelle donne corrispondano esattamente a quelli delle femmine di cane"


comunque l'età, la dieta, l'obesità, l'esposizione a tossici ( fumo, pesticidi....), la predisposizione genetica (non serve ci sia una ereditarietà, basta anche una familiarità, cioè una incidenza maggiore di tumori nella sua genealogia non necessariamente legata alla trasmissione di un certo gene), presenza di parassiti, sovraesposizione a raggi UV...

sono fattori di rischio sia per noi che per loro


... ho approfittato per informarmi anch'io un po' di più

-
  Reply With Quote
Old 26-01-2013, 15:45   #6
sarina
Junior Member
 
sarina's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: firenze
Posts: 185
Send a message via MSN to sarina
Default

quindi i tumori di utero e ovaie sono rari nei cani , mentre sono più frequenti quelli al seno ... mi verrebbe da pensare quindi che sia inutile sottoporre il cane ad un intervento + invasivo .
il metodo meno invasivo che mi illustrava il mio veterinario non prevedeva l'asportazione delle ovaie , ma la chiusura delle tube tramite laser , cioè si praticano due piccoli fori all'altezza delle tube e si chiudono tramite cauterizzazione ( mi sembra ) . in questo caso anche il decorso post operatorio è meno lungo e meno traumatico.
__________________
sara
sarina jest offline   Reply With Quote
Old 26-01-2013, 16:04   #7
sarina
Junior Member
 
sarina's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: firenze
Posts: 185
Send a message via MSN to sarina
Default

paola come reagisce il cane dopo l'intervento ? questo è un altro aspetto che un pò mi preoccupa ... a sentire alcuni proprietari di femmine , spesso il cane rimane molto traumatizzato da questa cosa.
io ho sempre e solo avuto gatti , e spesso anche se le mie gatte erano sterilizzate i maschi interi continuavano a girargli intorno lo stesso ( e ne buscavano ).
ora non mi ricordo che tipo d'intervento hanno avuto loro , anche xchè l'hanno fatto da 3 veterinari diversi ( ehm non eravamo mai soddisfatti di nessuno )
probabilmente ad una gatta ,Licia , è stato asportato tutto , questo perchè il veterinario ( idiota ) non si è accorto che la gatta era già incinta fino a che nn ha aperto ... infatti a lei nessun gatto le ronzava intorno.
funzionerà così anche per i cani credo ... se si asporta non manda alcun "odore " mentre se cmq gli organi restano al loro posto qualche "messaggio" ai maschi lo manda ?
__________________
sara
sarina jest offline   Reply With Quote
Old 26-01-2013, 17:46   #8
seth_marta
Guest
 
Posts: n/a
Default

Quote:
Originally Posted by sarina View Post
quindi i tumori di utero e ovaie sono rari nei cani , mentre sono più frequenti quelli al seno ... mi verrebbe da pensare quindi che sia inutile sottoporre il cane ad un intervento + invasivo .
il metodo meno invasivo che mi illustrava il mio veterinario non prevedeva l'asportazione delle ovaie , ma la chiusura delle tube tramite laser , cioè si praticano due piccoli fori all'altezza delle tube e si chiudono tramite cauterizzazione ( mi sembra ) . in questo caso anche il decorso post operatorio è meno lungo e meno traumatico.
(mi pare che più che altro il problema soprattutto dell'utero siano le infezioni...)

ma se lasci le ovaie i cicli ormonali continuano... solo che la gravidanza sarebbe impedita dall'ostruzione delle tube.
le mammelle continuerebbero ad essere esposte ai picchi estrogenici

penso che il dilemma sia se vale la pena privare l'organismo degli ormoni gonadici per abbassare il rischio di avere un tumore mammario
... e su questo aspetto che altri dicano la loro dato che io appunto non ne ho idea...

Last edited by seth_marta; 26-01-2013 at 18:19.
  Reply With Quote
Old 27-01-2013, 15:25   #9
briccica2
Senior Member
 
Join Date: Oct 2005
Posts: 1,570
Default

Le cane sono guarite prestissimo (praticamente tutto passato appena levati i punti) e anche tutti i gatti che ho avuto e che ho sterlizzato non hanno mai avuto problemi di nessun genere. Il discorso che ti ha fatto il vet di chiudere le tube e di lasciare le ovaie è una grossa stupidaggine e ti consiglio di non rivolgerti a lui. Il problema per le femmine sta nel fatto che le ovaie producono gli estrogeni due volte l'anno. Nei cani e nei gatti il calore avviene dopo un vero e proprio bombardamento di ormoni che se non è seguito da gravidanza e allattamento (più o meno una volta all'anno nel cane) provoca uno squilibrio che favorisce l'insorgenza del tumore. E' per questo che i vet consigliano di prevenire anche il primo calore. Ciao e facci sapere.
briccica2 jest offline   Reply With Quote
Old 28-01-2013, 01:25   #10
sarina
Junior Member
 
sarina's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: firenze
Posts: 185
Send a message via MSN to sarina
Default

oddio in effetti lui mi ha detto che questa pratica loro non la utilizzano nella clinica, casomai al momento ne avremmo parlato insieme ad un altro veterinario che esegue operazioni così ... cmq nell'ultima visita il vet ha detto che per ora il calore è lontano quindi di non preoccuparsi ...
vedremo un pò , il veterinario purtroppo in questo periodo lo vediamo tutti i santi giorni per via del gatto ( linfoma maledetto ) quindi non mancherà di riparlare anche della sterilizzazione della cagnola.
p.s. Paola anche a te fa bruto dire cagna vero ??? spesso dico cana o cagnola pure io !
__________________
sara
sarina jest offline   Reply With Quote
Old 28-01-2013, 17:43   #11
wilupi!
Distinguished Member
 
wilupi!'s Avatar
 
Join Date: Mar 2004
Location: Firenze
Posts: 3,202
Default

Il cane che avevo prima era un meticcio femmina, partendo dal presupposto che è campata 17 anni e che quando è stata presa dalla mia famiglia avevo 8 anni (quindi più di 20 anni fà) ti posso dire che noi all'inizio non l'avevamo sterilizzata, non perchè volessimo fare una cucciolata ma semplicemente perchè 20 anni fà il veterinario non ci spiegò l'importanza di farlo. Quindi ha sempre avuto cicli e gravidanze isteriche. Per ben 5 volte è stata operata per tumori alle mammelle(senza che fosse sterilizzata) poi finalmente con l'arrivo di Miki convinsi i miei genitori a cambiare veterinario. Non essendoci quasi più mammelle il tumore aveva iniziato ad attaccare l'utero quindi fu sterilizzata di corsa e gli fù tolto. Tutto questo all'età di 15 anni.
Tutto questo per dirti che io fossi in te per scongiurare rischi di tumori (sia il gatto che il cane femmina sono morte in vecchiaia per questo) toglierei tutto.
__________________
Antonella&Miki
"Andai nei boschi,perchè volevo vivere con saggezza e profondità ,succhiare il midollo della vita e non scoprire in punto di morte,che non avevo vissuto"
wilupi! jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2013, 10:50   #12
Enid Black
Senior Member
 
Enid Black's Avatar
 
Join Date: Jan 2010
Location: Arezzo
Posts: 1,142
Default

BBBONi che ho letto una cazzata immane: NON E' VERO CHE LE CAGNE DEVONO FARE ALMENO UNA CUCCIOLATA!!

Concordo con Wilupi: io farei l'ovarioisterectomia e non ci penserei più.

Anzi, ti dirò di più, l'ho fatto O.o...

Io ho sterilizzato Kira a settembre, 10 giorni di convalescenza (di cui l'"incubo" era tener ferma lei dal 3° giorno in poi perché mi metteva Spettro pancia all'aria e io "KIRA FERMA CHE HAI I PUNTIIII"), e via, come nuova. Non ho visto cambiamenti a livello caratteriale, e mi sono levata il pensiero di possibili tumori/infiammazioni.

Lei è stata sterilizzata dopo il 2° calore perché mi è arrivata a luglio, ma avessi avuto una cucciola l'avrei sterilizzata prima del 1° calore: la protezione da tumori è massima.

SICURAMENTE NON DEVE FARE UNA CUCCIOLATA UNA VOLTA NELLA VITA


http://www.tipresentoilcane.com/2011...erilizzazione/
__________________
Enid Black, Gianni, Spettro and Kira


Enid Black jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2013, 18:41   #13
sarina
Junior Member
 
sarina's Avatar
 
Join Date: Apr 2007
Location: firenze
Posts: 185
Send a message via MSN to sarina
Default

infatti ho parlato un pò con il veterinario e si leva tutto !!! almeno non si rischia di far venire nemmeno le infezioni!
per quanto riguarda il discorso del " prima dovrebbe fare una cucciolata " sinceramente l'ho sempre presa per una classica diceria, infatti la mia gattina la cucciolata l'ha fatta ma il tumore alla mammella le è venuto lo stesso ... il problema è che quando te lo dice il veterinario .. insomma al momento ci credi ! poi infatti si è cambiato veterinario ...
__________________
sara
sarina jest offline   Reply With Quote
Old 06-02-2013, 23:40   #14
elisa
VIP Member
 
elisa's Avatar
 
Join Date: Sep 2003
Posts: 6,610
Default

A Djuma ho levato tutto anni fa: post operatorio molto tranquillo, dopo due giorni era come nuova!
elisa jest offline   Reply With Quote
Old 16-02-2013, 20:52   #15
july88
Junior Member
 
july88's Avatar
 
Join Date: Apr 2010
Location: Roma
Posts: 106
Default

ci sono tanti tipi di sterilizzazione e quella della chiusura delle tube non esclude che in futuro si possa comunque verificare un gravidanza.

La migliore è la sterilizzazione totale (asportazione ovaie, tube e utero) previene il rischio dell'insorgenza dei tumori che non sono così rari!!
__________________


Sirio e i topini
july88 jest offline   Reply With Quote
Reply

Thread Tools
Display Modes

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off

Forum Jump


All times are GMT +2. The time now is 18:08.


Powered by vBulletin® Version 3.8.1
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
(c) Wolfdog.org